Una Vita per l’Arte 2021

de' Spagnolis

L'alto riconoscimento "Una Vita per l'Arte" per l'anno 2021 è stato conferito all'archeologa Marisa de' Spagnolis.

Archeologa funzionaria MIBACT, ha ricoperto l’incarico di direttore degli Uffici Scavi di Nocera e Sarno ed ha effettuato scavi nel suburbio pompeiano portando alla luce ville e monumenti funerari seppelliti dalla eruzione del Vesuvio. È stata il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga. Ha al suo attivo numerosissime pubblicazioni relative ai suoi scavi nel Lazio e in Campania.

La consegna del premio avverrà in data da stabilirsi.